Author: Federica Mazza

Scarpe in corda, che passione

Nate in Spagna ed esportate in Argentina, le calzature in corda divennero presto popolari in quanto scarpe semplici, molto leggere e di buona aderenza la suolo, composte da una tela di cotone cucita a mano su una suola di sparto, ovvero la corda di canapa (in spagnolo espardenya, da qui il termine francese espadrilles o spagnolo espadrillas).

Poiché la tela di cotone (canvas) permette la ventilazione del piede e la fibra di juta assorbe il sudore, queste scarpe erano indossate per lo più dai lavoratori e in Argentina, durante la presidenza di Juan Domingo Peròn diventano addirittura il simbolo politico della lotta operaia.

Il passo verso le passerelle è breve el a calzature “povere” assumono così connotati di stile, sviluppandosi in zeppe alte e di gran moda.

Nel 1950, quando Yves Saint Laurent inizia la sua collaborazione con l’azienda catalana Castaner, da il via al nuovo binomio: lusso radical chic.

negli anni 60 poi, si consacrano definitivamente e si impongono negli armadi di personaggi come Grace kelly, Brigitte Bardot e Jackie Kennedy.

In vista del caldo diventano le protagoniste indiscusse e rappresentano un vero e propio must have. Non sono certo una novità, ma una costante, un classico intramontabile e a confermarlo sono centinaia di stilisti che ogni anno le rendono protagoniste delle proprie collezioni estive: che siano alte, basse, sandali o espadrillas poco importa, ce n’è per tutte.

Chi ama le altezze con una zeppa in corda non può sbagliare: è comoda, femminile e affascinante ed è in grado di slanciare la figura.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Peach echo Pantone SS16

Continuiamo a seguire le indicazioni di Pantone per i colori dei tendenza della primavera/estate 2016.

Oggi parliamo di Peach Echo, un nome abbastanza evocativo che ci indirizza verso tonalità rosate e aranciate. Un colore caldo, brillante e molto femminile.

Come lo possiamo abbinare? Indubbiamente crea un bellissimo contrasto con il nero, così come con il blu notte. Con queste combinazioni diventa un perfetto alleato anche per outfit eleganti e formali. Pensiamo a un morbido abito lungo, semplice nelle forme e nei materiali, magari in un fresco jersey e molto estivo grazie al suo colore rosa tendente al corallo aranciato. Lo completiamo con un gioiello importante nero oppure con un accessorio per capelli, carinissimo anche un cerchietto/cappello se siete invitate a un matrimonio. Per quanto riguarda gli accessori punteremo sulla vernice, alternando il nero e il Peach Echo per la borsa e per le scarpe.

Per un look più quotidiano, abbiamo scelto le ballerine Mitarotonda (che trovate in vendita su qvc.it) in vernice con la punta nera a contrasto da abbinare con un pantalone a sigaretta nero e una blusa fluida, magari con una stampa floreale.

A completare il tutto un filo di abbronzatura, un bel colore baciata dal sole che possiamo esaltare grazie a un ottimo fluido idratante e a uno smalto colorato… Ovviamente Peach Echo!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

GIOVANNA BATTAGLIA

Fisico da modella e lineamenti mediterranei, Giovanna Battaglia è portavoce dello stile italiano nel mondo. Elegante e raffinata, ma sempre con un tocco di originalità. I suoi outfit seguono linee essenziali, ma con significativi tocchi di colore. Ama le stampe e i taglia quasi maschili.

Ha iniziato giovanissima come modella per Dolce e Gabbana, grazie alla sua innata classe e bellezza. La sua evoluzione nel mondo della moda non è però passata dalle passerelle bensì dalle pagine di Vogue Gioiello e Vogue Pelle, come caporedattore.

Oggi è cittadina onoraria di New York dove fa “base” quando non gira il mondo per partecipare alle sfilate più importanti. Oltre ad essere un’icona di stile internazionale è anche un’affermata stylist per diverse testate tra cui W magazine e Vogue Japan.

Se vuoi conoscere meglio Giovanna e il suo stile impeccabile seguila su Instagram oppure sfoglia il suo sito ufficiale.

Federica Mazza

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

ANNA DELLO RUSSO

Anna Dello Russo, classe 1962 – natali baresi, ma animo cosmopolita – è l’icona di stile per eccellenza che tutto il mondo ci invidia.

Uno stile eccentrico indubbiamente, ironico e sopra le righe, che riflette in modo magistrale tutta la creatività di Anna, la sua cultura e la sua conoscenza in materia di moda.

Siamo abituati a vederla ai principali eventi mondani, alle principali sfilate di moda, celebri sono i suoi scatti “rubati” mentre attraversa la strada, tra piume e merletti, con le sue gambe lunghe e bellissime e il suo sorriso spontaneo. Anna è oggi un simbolo dei social media, che ama interpretare e giocare con la moda, ma non dimentichiamo che è soprattutto un’affermata giornalista che ha lavorato per diciotto anni con Conde Nast Italia, come redattrice moda per Vogue Italia e poi come direttore di L’Uomo Vogue. Oggi è consulente creativo per Vogue Japan.

Un’appassionata di sport, in particolare il nuoto. Non è raro vederla nel suo club milanese preferito alle 7 di mattina impegnata in una sequenza di vasche che per noi comuni mortali sarebbe letale alla prima virata. “Mens sana in corpore sano” sembra essere il suo motto: si dedica con costanza e dedizione alla pratica dello Yoga, non solo in città, ma anche in esclusivi ritiri esotici dove si immerge in intensivi esercizi e sessioni di meditazione. Sarà questa la formula magica per sopravvivere nel caotico e psichedelico mondo della moda internazionale? A giudicare dal suo spirito sbarazzino, dal suo corpo perfetto e dal suo stile esplosivo… sembrerebbe proprio di si!

Se vuoi conoscere meglio Anna Dello Russo ed essere sempre aggiornato segui il suo profilo Instagram.

Federica Mazza

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Rose Quartz

Come da tradizione da qualche stagione ormai, le nomenclature dei colori di Pantone diventano”patrimonio dell’umanità!. Non più quindi terminologie appannaggio per pochi eletti addetti al settore, ma veri e propri termini di massa che non sembrerà strano sentire citare con estrema nonchalance nella sala d’attesa di un medico piuttosto che tra le mamme all’uscita di scuola.

Ma cosa significa Pantone e di chi è la mente che c’è dietro e che detta legge in fatto di colori da indossare? Pantone Inc. è innanzitutto un’azienda americana nata nel 1962 che prende il nome dal sistema di classificazione dei colori che vede le sue origini negli anni cinquanta del secolo scorso. Un’azienda che si occupa di nomenclature di colori, appunto, e di strumenti per il settore della grafica. Un’autorità nel settore che presto ha iniziato a interagire con il mondo della moda anticipando e influenzando tendenze in materia di cromie.

Ed ecco che ci troviamo ad indossare del Rose Quartz con estrema facilità abbinandolo all’etereo Serenity, inscatolando e archiviando per i prossimi autunni il seducente Marsala.

La top 10 dei colori Pantone di tendenza per la primavera/estate 2016 vede in testa il Rose Quartz, una delicata sfumatura di rosa chiaro, molto femminile e raffinata, che si abbina perfettamente all’azzurro polvere Serenity (secondo in classifica per questa stagione) così come ai blu scuri, al giallo senape, ai toni del tabacco e all’intramontabile nero.

Ideale per iniziare la nuova stagione, il Rose Quartz è sicuramente un colore di transizione che ci traghetta dal grigiore dell’inverno alle prime giornate di primavera; è il colore dei boccioli e in quanto tale ideale per gli outfit da cerimonia, così come per una delicata rinfrescata alle pareti di casa.

I più audaci opteranno per un total look, ma se volete il mio consiglio dosatelo con capi tinta unita abbinati a tenui fantasie, magari floreali (altro gran tema della stagione). Se lo scegliete per le scarpe, sbizzarritevi negli accostamenti per l’abbigliamento.

Grazie Pantone per aver consacrato un grande classico primaverile, fino a ieri prerogativa delle più romantiche, oggi grazie alla globalizzazione di usi e costumi osannato anche da rampanti donne in carriera e uomini al passo con le mode.

Federica Mazza

SlipOn MITAROTONDA @Modaful.com 39€
SlipOn MITAROTONDA @Modaful.com 39€
Camicia MANGO @Mango 19,90€
Camicia MANGO @Mango 19,90€
borsa in pelle rosa
Borsa KARL LAGERFELD @Zalando 295€
anello bronzeallure qvc
Anello BRONZALLURE in bronzo placcato oro rosa @QVC 49,98€
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Benvenuto!

Scopri shopthemagazine.com il nuovo fashion magazine interattivo

Di cosa si tratta? Si tratta di un magazine di moda interattivo e gratuito, visibile online, in cui trovi gli ultimi suggerimenti in fatto di stile.

Basta cliccare il trend che preferisci e scoprire i prodotti che lo compongono: leggi l’articolo, condividilo con i tuoi amici e acquista direttamente dai più famosi negozi online nel mondo.

Non è geniale? Puoi sfogliare il magazine, leggere un articolo, lasciare un tuo commento, fare “Mi Piace!” al tuo trend preferito, twittarlo e salvarlo tra i tuoi “preferiti”. E in un click verrai indirizzato al negozio online dove il prodotto è disponibile per essere acquistato.

Amiamo la moda, ma non solo. Leggendo i nostri articoli e scoprendo i nostri trend, troverai anche libri, musica, design e tanto altro ancora. E per non perdere neanche uno dei nostri preziosissimi consigli di stile, puoi iscriverti alla nostra newsletter. E decidere di riceverla giornalmente o una volta alla settimana, come preferisci.

Salta fuori dal letto, controlla la posta e scopri con noi cosa indossare oggi: il nuovo appuntamento quotidiano è con ShopTheMagazine.com

Condividi con i tuoi amici gli articoli che preferisci, seguici su Facebook, ricevi i nostri aggiornamenti con Twitter e scopri le nostre bacheche di stile su Pinterest: diventerai in poco tempo un guru della moda. Diffondi i nostri consigli e conquista il mondo.

Ecco cos’è ShopTheMagazine.com : facile come a dirsi

Shopthemagazine.com

Read, share and buy

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail